Fillers

Fillers

I fillers vengono classificati come riassorbibili, semi permanenti e permanenti. 
Attualmente quelli piu' comunemente utilizzati sono quelli riassorbibili. Ogni filler ha delle caratteristiche diverse con specifiche indicazioni e controindicazioni. 

L'iniziale perdita di volume di alcune zone del volto che caratterizza l'avanzamento dell'eta', puo' essere colmata con l'utilizzo di questi prodotti. 

Le zone che possono essere trattate con questi materiali sono i solchi naso-labiali, le rughe della marionetta, e la bocca. 
In particolare la bocca, elemento di fondamentale importanza in un viso, subisce delle tipiche modificazioni con l'invecchiamento come la formazione di rughe verticali al di sopra del labbro superiore (il cosidetto codice a barre), ed una involuzione volumetrica sia del labbro superiore che di quello inferiore. 

Inoltre i fillers possono essere utilizzati anche per aumenti volumetrici di zone quali gli zigomi o il mento.