Otoplastica

L'intervento di otoplastica si propone di correggere le cosiddette orecchie prominenti o "orecchie a sventola". Consiste nel rimaneggiare la cartilagine auricolare attraverso piccole incisioni nascoste all'attaccatura dell'orecchio per darle una forma più armonica ricreando alcune pieghe assenti in questa condizione e/o rimuovendone l'eccesso.

In alcuni casi l'orecchio non è prominente ma solo molto grande, condizione denominata "Macrotia": anch'essa può essere corretta con un approccio simile riducendo le dimensioni dell'orecchio.

L'intervento può essere eseguito in anestesia locale o in sedazione e prevede di solito un ricovero in Day Hospital.