Mastoplastica riduttiva

La mastoplastica riduttiva si propone di ridurre il volume delle mammelle risollevando nello stesso tempo il capezzolo e rimodellando la ghiandola. L'intervento è indicato nelle mammelle di grosse dimensioni che spesso provocano vizi di postura soprattutto quando si tratta di giovani pazienti. La diminuzione delle dimensioni delle mammelle ne riduce significativamente il peso alleviando il fastidio arrecato dalle spalline del reggiseno che "segano" le spalle.

L'intervento viene eseguito in anestesia generale e richiede una notte di ricovero.